Corso primo soccorso

Corso primo soccorso

Le misure di sicurezza previste dalla legge italiana sul luogo di lavoro permettono di proteggere tutti i dipendenti al meglio dal rischio di infortuni, di incidenti, di malattie e di incendi. I rischi vengono minimizzati, ma purtroppo scongiurarli del tutto è impossibile.

Qualche incidente può sempre accadere, così come può accadere che un dipendente si senta male proprio mentre si trova a lavoro. In questo caso la prima cosa da fare è chiamare l'ambulanza in modo che il dipendente possa essere portato all'ospedale nel minor tempo possibile e in modo che sia possibile intervenire tempestivamente sul problema.

I dipendenti di un'azienda devono però essere in grado di prestare un primo soccorso ai loro colleghi in attesa che i soccorsi arrivino. Grazie ad un corso primo soccorso si permette infatti di arginare un problema sul nascere evitando che vi siano conseguenze ancora più negative. Un eventuale massaggio cardiaco può ad esempio iniziare nell'immediato aumentando così le possibilità di sopravvivenza o un sanguinamento può essere arginato dando subito sollievo a colui che si è infortunato. Capite bene che si tratta di una cosa particolarmente importante soprattutto nel caso in cui le ambulanze ritardino il loro intervento: purtroppo può accadere nelle ore di punta quando il traffico è intenso e le ambulanze possono restare imbottigliate o nel caso in cui tutte le ambulanze cittadine siano già su altri incendi e sia necessario quindi attendere l'arrivo di un mezzo di soccorso un po' più lontano.

Affinché i dipendenti siano in grado di dare un primo soccorso ai loro colleghi, è necessario che seguano un corso di formazione di alta qualità. Il corso di formazione deve essere in grado di dare delle informazioni generiche, che valgono quindi per ogni tipologia di luogo di lavoro. Deve però anche essere in grado di dare informazioni specifiche per quel particolare luogo di lavoro e per le attività che lì vengono svolte.

Facciamo un esempio per chiarire un attimo questo punto. I dipendenti di un'azienda dove si utilizzano sostanze chimiche molto pericoloso devono conoscere i rischi connessi e devono sapere come comportarsi nel caso in cui queste sostanze dovessero entrare in contatto con la pelle o con gli occhi. In un'azienda in cui invece si utilizzano macchinari pericolosi e molto taglienti le conoscenze di primo soccorso devono essere diverse: sarà necessario sapere come comportarsi in caso di tagli e ferite anche molto profonde mentre non avrà alcun peso conoscere il comportamento da adottare nel caso in cui sostanze pericolose possano entrare in contatto con la pelle, non vi pare?

Il corso di primo soccorso deve essere seguito da tutti i dipendenti, nessuno escluso. Non devono essere quindi solo coloro che sono stati assunti a tempo indeterminato a seguirlo, ma anche coloro che hanno un contratto a tempo determinato o eventuali collaboratori. Ed è importante ricordare inoltre che un corso di questa tipologia può prevedere anche una parte relativa agli infortuni ai clienti, soprattutto nel caso di luoghi dove di clienti ne passano davvero molti come, ad esempio, i centri commerciali, le grandi catene di negozi, i ristoranti